Un successo il World Ducati Week 2018: il motoraduno più grande del mondo

(Sesto Potere) – Rimini – 22 luglio 2018 – Successo di pubblico per il  WDW- World Ducati Week 2018 che, dal 20 al 22 luglio, ha visto  migliaia di motociclisti, ducatisti e appassionati provenienti da ogni parte del mondo, raggiungere il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per festeggiare e condividere la passione per Ducati. Maxi evento Ducati, a Riccione, con Linus, Claudio Domenicali, Andrea Dovizioso, la Sindaca Renata Tosi, la cantante Nina Zilli.

piloti ducati

Una decima edizione del raduno che è stata un’ulteriore occasione per celebrare il 25° anniversario del Monster, la sportiva naked per eccellenza.

Tra le iniziative che il WDW2018 ha dedicato  a questo iconico modello, anche il Ducati Garage Contest, la competizione che dal 2002 premia le più belle moto Ducati customizzate create dagli appassionati di tutto il mondo, pronte ad essere ammirate nella prestigiosa vetrina che solo il paddock del WDW può offrire.

Il paddock di Misano completamente riempito da moto e Ducatisti provenienti da ogni parte del mondo, tutti accomunati dalla grande passione per le Rosse di Borgo Panigale.

Una marea di moto che ha pacificamente invaso  la  Riviera Romagnola,   Rimini, Cattolica, Riccione e Misano  occupando oltre 75.000 metri quadrati del paddock del circuito.

Questo, in sintesi, quanto sta accadendo al WDW2018, il grande raduno Ducati che, dal 20 al 22 luglio chiama a raccolta decine di migliaia di appassionati motociclisti da ogni parte del mondo.

evento ducati

La seconda giornata della spettacolare kermesse Ducati è stata preceduta da un “caldissimo” venerdì, che ha ufficialmente aperto il WDW2018.

A conclusione della prima giornata, in migliaia si sono allineati e hanno partecipato alla parata che, partendo da un giro di pista del circuito, ha formato un lungo e colorato serpentone di moto raggiungendo Rimini, che ha accolto i Ducatisti con una serata all’insegna della musica, del cibo e del divertimento.

Il programma ha visto una “rustida” sul molo, per poi concludersi con lo Scrambler Beach Party sulle note del DJ set di Virgin Radio.

In mattinata Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati, ha aperto ufficialmente la seconda giornata del WDW2018 con un incontro con i numerosi giornalisti internazionali presenti all’evento.

Ducati-Garage-Contest

“IL WDW è una grande festa – ha dichiarato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati – la festa di tutti i ducatisti che, ogni due anni, ci chiama a raccolta e ci permette di condividere la passione per questa affascinante e unica Marca. Ducati ha un grande passato, la scorsa edizione abbiamo festeggiato proprio al WDW i nostri 90 anni, ma anche un presente straordinario, con una gamma di prodotti fantastica, che oggi propone le moto più belle della nostra storia, moto che ci permettono di continuare a crescere, condividendo emozioni e soddisfazioni con i nostri appassionati tifosi. Emozioni come il passaggio delle Frecce Tricolore prima della partenza della Race of Champions, o entrare questa mattina in circuito.

Qualcosa di speciale, unico, molto forte, che mi ha confermato che faccio parte di una Community, di un gruppo di donne e di uomini che lavorano e che condividono, con decine di migliaia di Ducatisti giunti sulla Riviera Romagnola, l’orgoglio di appartenere a un Marchio storico e prestigioso come Ducati. Siamo veramente in tanti e il 30% di presenze in più, fatto registrare ieri rispetto al 2016, fa prevedere una decima edizione da record”:

ha concluso il numero uno della Casa di Borgo Panigale che ha notato: “a guardare il paddock del Misano World Circuit viene la pelle d’oca!”.”

All’interno del Circuito di Misano sarà allestito un vero e proprio Monster Village, uno spazio esclusivo dove sarà possibile ripercorrere la storia del Monster attraverso i modelli chiave che hanno contribuito a creare l’icona, partendo dal Monster 900 del 1993, al momento esposto al Museo Ducati di Borgo Panigale.

Inoltre, per i Monsteristi verrà creato anche uno studio fotografico, con un fotografo ufficiale Ducati, che documenterà la presenza dei tanti appassionati di questa iconica moto.

Le foto realizzate saranno quindi protagoniste della campagna di comunicazione dedicata alla celebrazione di questo anniversario, contraddistinta dall’hashtag #welovemonster, e aperta ufficialmente in occasione del raduno svoltosi a fine marzo a Le Castellet (Francia).

 

Related News

Comments are closed