Turismo, Italia al 5° posto tra le mete globali per denaro incassato

(Sesto Potere) – Roma  – 10 luglio 2018 – L’Italia si conferma sempre più punto di riferimento sulla mappa turistica mondiale. I dati 2017, recentemente pubblicati all’interno del Barometro di giugno 2018 di Unwto, confermano il trend positivo degli ultimi anni e piazzano il Belpaese nella top five delle mete in grado di incamerare più fatturato.

L’Italia si inserisce infatti al quinto posto tra le mete globali per denaro incassato con 44 miliardi di dollari. Sale dalla settima posizione fino alla quinta, delle entrate turistiche internazionali, registrando un lusinghiero aumento dell’8%.

Fonte: UNWTO World’s Top Tourism Earners 2018

Fonte: UNWTO World’s Top Tourism Earners 2018

Al primo posto si confermano gli Stati Uniti (con un totale di 211 miliardi di dollari, con notevole distacco rispetto agli altri Paesi), seguiti da Spagna, con 68; Francia con 61 e, subito prima dell’Italia, si inserisce al quarto posto la Thailandia, con 57 miliardi di dollari.

Fonte: UNWTO World’s Top Tourism Earners 2017

Fonte: UNWTO World’s Top Tourism Earners 2017

Italia al quarto posto invece per i tassi di incremento: dopo la Thailandia con un +13%, seguita dalla Spagna con un +10%, dalla Francia con un +9%, l’Italia appunto con +8%. Più contenuti gli Stati Uniti, che aumento solamente di un 2%.

Fonte: UNWTO World Tourism Barometer (June 2018)

Fonte: UNWTO World Tourism Barometer (June 2018)

Related News

Comments are closed