Storie di alternanza: i vincitori

(Sesto Potere) – Reggio Emilia – 6 dicembre 2017 – Il video realizzato dagli studenti dell’Istituto paritario San Gregorio Magno di Sant’Ilario d’Enza si è aggiudicato il primo premio assoluto, nella categoria dei licei, tra quelli presentati al concorso nazionale “Storie di alternanza” promosso da Unioncamere e da 75 Camere di commercio italiane, tra le quali quella di Reggio Emilia.

concorso Storie di alternanza vincitori

La proclamazione è avvenuta a Verona, nell’ambito dell’iniziativa “Job& Orienta”‘, dove gli studenti reggiani si sono affermati davanti a colleghi mantovani (secondo si è classificato l'”Ettore Sanfelice” di Viadana) e brianzoli (medaglia di bronzo per il liceo “Amedeo Modigliani” di Monza).

Il video dei ragazzi del San Gregorio Magno, gestito dalla cooperativa sociale don Pietro Margini, in modo molto accattivante racconta l’esperienza di alternanza scuola-lavoro” che li ha visti protagonisti e che li ha portati ad “adottare” e valorizzare Il Museo del Parmigiano Reggiano, civiltà contadina e artigiana della Val d’Enza.

Di grande impatto, per simpatia e freschezza, un esordio che vede i ragazzi smarriti nelle campagne alla ricerca del Museo e, insieme al racconto del luogo e dei suoi significati, un sorprendente finale che vede i ragazzi trasportati all’indietro nel tempo, ad impersonare quelle genti contadine che, così, riprendono vita e continuano a raccontarsi.

Il video fa parte di uno dei quattro filmati selezionati dalla Camera di commercio di Reggio Emilia, che il 17 gennaio assegnerà un ulteriore premio agli studenti del San Gregorio Magno di Sant’Ilario e alle altre testimonianze raccontate in video dai ragazzi del Silvio D’Arzo di Montecchio, dell’Einaudi di Correggio e del Secchi di Reggio Emilia.

L’opera realizzata dagli studenti dell’istituto di Sant’Ilario è stata tra l’altro proiettata anche nell’ambito della Giornata dell’Economia del 28 novembre alla sala degli specchi del teatro Valli, dove è stata lungamente applaudita.

Related News

Comments are closed