Rimini, torna il Capodanno più lungo del mondo

(Sesto Potere) – Rimini – 4 dicembre 2018 – Il concerto live di Piazzale Fellini da una parte e il foyer del Teatro Galli a cielo aperto, che da piazza Cavour si irradia in tutto il centro storico, dall’altra. Saranno questi i due cuori pulsanti, protagonisti dell’ottava edizione del Capodanno più lungo del mondo di Rimini (www.capodanno.riminiturismo.it).

capodanno rimini

Due anime, due proposte complementari, due scenografie naturali – il mare d’inverno e tutto il centro storico illuminato a festa – per un palinsesto di eventi ‘mai visti prima’, in una città in festa in ogni suo luogo, scrigno di tesori preziosi, capace di presentare ogni anno nuovi contenitori culturali che si riqualificano, rendendo sempre più unica e attrattiva l’offerta.

Un cartellone capace di interpretare in modo sempre più innovativo e creativo il linguaggio universale della musica, vero fil rouge, da sempre, del format che vanta già numerosi tentativi di imitazione: non solo la festa di una notte, ma molto di più. Trenta giorni al massimo, con oltre 150 appuntamenti di musica, spettacolo, dj set, cori sotto l’albero e tradizione natalizia, spettacoli di luci e suoni, che dal 1 dicembre sino all’Epifania accenderanno i riflettori su Rimini.

Il Capodanno più lungo del mondo quest’anno raddoppia, incrociando un momento storico per la città: il sipario appena alzato sul Teatro Amintore Galli, tornato finalmente a splendere dopo 75 anni di attesa, con un programma intenso di titoli classici e contemporanei, rivisitati e messi in scena da alcuni fra i più affermati protagonisti del palcoscenico internazionale. E lo fa, facendo uscire il teatro dal teatro, per portarlo a cielo aperto, a partire dagli allestimenti del foyer outdoor in piazza Cavour, fino ad irradiarsi in tutto il centro storico con l’allestimento di Natale denominato ‘L’Opera di Natale’.

Mai come quest’anno il quadrante urbano compreso fra Piazza Cavour, Piazza Malatesta e Castel Sismondo, sarà un’Opera di Natale. Un allestimento coordinato diffuso che, dal 1 dicembre all’Epifania, includerà le scenografie esclusive del salotto a cielo aperto del teatro in piazza Cavour, con portali fatti di tende di velluto rosso sovrastate da enormi lampadari, il flower Christmas market che trasforma Castel Sismondo nel castello delle fiabe, firmato

capodanno a rimini

Giardini d’Autore, con decorazioni di Natale, oggetti per arredare casa e giardino, ma anche luogo di incontri, corsi e laboratori per bambini e adulti.

E ancora il mercatino di Natale in stile belle epoque nel vicolo Poletti, la pista di ghiaccio e la giostra francese in piazza Malatesta, la Mostra mercato del commercio equo e solidale promossa da Pacha Mama, allestita quest’anno nell’Ala di Isotta insieme alla 16° Mostra dei Presepi dal Mondo, una mostra di presepi unici ed originali realizzati in maniera artigianale dalle comunità migranti che risiedono nel territorio riminese e da artisti locali.

Un cartellone coordinato e condiviso con la Soprintendenza, che si collega idealmente agli eventi ‘balneari’ fra Presepi di sabbia, Ice village con la sua pista di pattinaggio sul ghiaccio vista mare e Beach Christmas Village sul lungomare, un’altra delle tante novità di questa ricchissima edizione.

Un caleidoscopio di eventi che, come da tradizione, culmina il 31 dicembre, momento più atteso. Dopo il concerto a ingresso libero in Piazzale Fellini che vedrà sul palco l’energia musicale di Nek traghettare il pubblico verso il nuovo anno, la festa invaderà con le sue note il centro storico fra Piazza Cavour, Piazza Malatesta, Complesso degli Agostiniani, domus del Chirurgo, Museo della città. Special guest in centro storico: il dj set di Marco Rissa, chitarrista e co-fondatore del gruppo musicale Thegiornalisti.

E ancora la musica darà il via al nuovo anno con un capolavoro assoluto come la Carmen, opera in quattro atti di

capodanno a rimini 2

Georges Bizet, che per la prima volta sarà rappresentata nel Teatro Galli (1, 3 e 5 gennaio).

 31 dicembre a Rimini: uno, cento, mille capodanni

Sarà la voce inconfondibile di Filippo Neviani, in arte Nek, con i suoi 25 anni di successi, 19 dischi di platino e 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, protagonista del concerto live del 31 dicembre in piazzale Fellini. Un viaggio musicale che condurrà il pubblico verso il nuovo anno attraversando i grandi successi di questo grande interprete del cantautorato italiano. “Suonare a Capodanno – commenta l’artista – è sempre una grande festa. Sono felice di poter passare la fine dell’anno nella mia Regione e sarà ancora più bello farlo sul palco di Rimini. Ci vediamo lì”.

A dare il via al concerto live di Nek sarà Anna Pettinelli, direttrice artistica, volto e voce di radio RDS 100% grandi successi, radio partner del Capodanno riminese.

Immancabile, allo scoccare della mezzanotte, il grande spettacolo di fuochi d’artificio alle spalle del palco di piazzale Fellini, fra il mare d’inverno e il Grand Hotel caro a Fellini. Dopo i fuochi, il baricentro della festa si sposta e prosegue fino a notte fonda in centro storico, invadendo le piazze e le strade cittadine con le note, le luci e scenografie uniche.

Related News

Comments are closed