Reggio Emilia, Cna Fita incontra prefetto sulla gestione emergenza neve

(Sesto Potere) – Reggio Emilia –  13 aprile 2018 – I vertici di CNA Fita Reggio Emilia, il presidente Sante Zambelli e la responsabile Nilde Montemerli, sono stati ricevuti dal Prefetto di Reggio Emilia Maria Forte per parlare della gestione emergenza neve e il conseguente blocco dei mezzi pesanti.                 

cna fita reggio

La CNA Fita reggiana ha così tenuto fede alla richiesta di incontro avanzata a fine febbraio scorso, dopo i pesanti danni economici subiti dagli autotrasportatori a seguito delle ordinanze di fermo di migliaia di mezzi per il maltempo (in una giornata di sole), che hanno arrecato danni alle imprese di trasporto per centinaia di migliaia di euro.

“L’incontro è stato molto proficuo – ha commentato il presidente Zambelli – e il Prefetto si è dimostrato attento alle problematiche degli autotrasportatori, spiegando come sia indispensabile un coordinamento regionale per evitare confusioni tra province con il divieto e province senza. Il Prefetto Forte ci ha, inoltre, assicurato che nel caso si dovessero ripetere eventi atmosferici come quelli passati, farà  in modo di tenere l’Associazione informata tempestivamente delle eventuali disposizioni di blocco mezzi”.

A fine incontro, è stato affrontato il tema dell’impegno che CNA Fita ha da sempre perseguito per contrastare l’illegalità nel settore del trasporto su strada, come dimostra la recente campagna avviata su tutto il territorio nazionale #StopDumping.

“La vicinanza delle istituzioni è importantissima per contrastare ogni forma di abusivismo e di illegalità – ha concluso il presidente CNA Fita – in modo da tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica e incentivare gli organi preposti ad effettuare i controlli necessari. Auspichiamo che grazie al dialogo e al rapporto di collaborazione rafforzato, ci siano ricadute positive per le nostre imprese”.

Related News

Comments are closed