Più videosorveglianza nel territorio reggiano

(Sesto Potere) – Reggio Emilia – 21 giugno 2018 – Si è svolta il 20 giugno presso la Sala Verde della Prefettura di Reggio Emilia la seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato dal Prefetto Maria Forte, cui hanno preso parte i Vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Presidente della Provincia e i Sindaci dell’Unione Bassa Reggiana ed il Sindaco di Sant’Ilario d’Enza per la sottoscrizione dei Patti per la sicurezza urbana.

firma protocollo

Il Comitato ha esaminato la situazione dell’ordine e sicurezza pubblica nei Comuni interessati, relativamente alla quale, secondo un trend generale della provincia oramai consolidato, sono emersi dati confortanti che mostrano una diminuzione dei reati in genere e, più in particolare, dei reati contro il patrimonio. Nonostante il dato statistico in calo, quale segnale di un positivo andamento degli sforzi e delle strategie poste in essere per la sicurezza del territorio, la percezione dei cittadini sul tema registra ancora un andamento di segno opposto.

I Patti per la sicurezza urbana, oggi sottoscritti, costituiscono, dunque, un’ulteriore importante tappa del percorso di collaborazione istituzionale già intrapresa con le suddette Amministrazioni locali – con le quali nello scorso mese di Aprile è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa per il “controllo di vicinato” – finalizzato a migliorare, attraverso soluzioni sinergiche e condivise, la percezione della sicurezza dei cittadini.

Obiettivo comune è il rafforzamento delle strategie congiunte di prevenzione e contrasto  ad ogni forma di illegalità, con particolare attenzione ai fenomeni di criminalità diffusa e predatoria nonché alle azioni volte alla promozione del rispetto del decoro urbano, anche attraverso l’installazione o l’implementazione di sistemi di videosorveglianza da collocare nelle zone maggiormente interessate dal degrado e dall’illegalità.

L’efficacia degli interventi pianificati sarà monitorata periodicamente da apposita cabina di regia, istituita presso la Prefettura di Reggio Emilia, anche ai fini della migliore comunicazione istituzionale.

Related News

Comments are closed