‘ndrangheta al nord e in Emilia-Romagna, una settimana dedicata alla legalità

(Sesto Potere) – Bologna – 18 marzo 2018 – Un’intera settimana per sottolineare il valore della partecipazione e l’impegno delle Istituzioni per mettere in campo azioni di contrasto alle attività criminali sul territorio. Da lunedì 19 al 26 marzo la Giunta regionale, in collaborazione con l‘Assemblea legislativa e l’Anci Emilia-Romagna, promuove la Settimana della legalità.

foto Rapporto mafia Fondazione Antonino Caponnetto notemodenesi.it

Un’iniziativa che fa da cornice a un altro importante appuntamento: la Giornata regionale della memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che si celebra quest’anno a Parma mercoledì 21 marzo.

Molte le iniziative che animeranno la Settimana per promuovere l’educazione e l’informazione sul tema della legalità.

Si parte domani lunedì 19 col seminario “L’Emilia-Romagna per la legalità”, che verrà aperto dall’assessore regionale alle Politiche per la Legalità, Massimo Mezzetti. Nel pomeriggio presentazione del volume “Guardare la mafia negli occhi – Le inchieste di un ragazzo che svelano i segreti della ‘ndrangheta al Nord” di Elia Minari.

Venerdì 23 marzo seduta della Consulta regionale per la legalità e la cittadinanza responsabile e insediamento dei tavoli tematici.

Ultimo appuntamento lunedì 26 marzo con unaltro incontro, su “Buone pratiche e impegni per la legalità”, che registrerà anche l’intervento finale del presidente dell’Emilia-Romagna Stefano

mafia in emilia

Bonaccini.

Tutti gli incontri, ad eccezione della presentazione del libro (previsto nella Biblioteca dell’Assemblea legislativa in viale Aldo Moro 32 con la partecipazione della presidente Simonetta Saliera), si svolgeranno presso la sede dell’Assemblea in viale Aldo Moro 50, a Bologna.

A Parma, invece, il 21 verrà celebrata la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata da Libera e da Avviso Pubblico. “Terra, solchi di verità e giustizia” è il tema dell’edizione che si pone l’obiettivo di dare voce alle tante realtà che si occupano di antimafia sociale e legalità democratica a fronte delle cronache che attestano un sempre più incisivo radicamento della criminalità organizzata sul territorio.

Related News

Comments are closed