Modena, Salvini promette 30 militari per il Centro rimpatri immigrati

(Sesto Potere) – Modena – 13 giugno 2018 –  Un contingente militare di 30 uomini sarà destinato al Cpr – Centro di permanenza per i rimpatri di Modena, la struttura di prossima istituzione che prenderà posto nei locali dove fino a qualche anno fa sorgeva il Cie –  Centro di Identificazione ed Espulsione degli immigrati irregolari , in via Lamarmora.

L’ex Cie di via Lamarmora

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha precisato in una nota che «si tratta della destinazione di forze straordinarie», da impiegare nei servizi di vigilanza alla struttura. Andranno ad aggiungersi agli altri 30 militari già impegnati in città a tutela dei siti sensibili.

Salvini, infatti, intende confermare il suo impegno nel garantire «adeguati livelli di sicurezza» senza però incidere sull’attuale dispositivo di prevenzione adottato nel territorio modenese.

«Sarò al più presto a Modena – ha poi annunciato – per incontrare il sindaco e assumere le necessarie iniziative che garantiscano il diritto dei cittadini a vivere sicuri e sereni».

Related News

Comments are closed