Modena, arriva il mercato di Natale: in piazza 14 operatori di diversi Paesi Ue

(Sesto Potere) – Modena – 4 dicembre 2017 – Aperto tutti i giorni dal 2, fino al 22 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 22.00. 14 gli operatori presenti di diversi Paesi europei. Addobbi, artigianato sacro e giocattoli in legno realizzati a mano, ma anche specialità culinarie tipiche tedesche e polacche. Evento sorto dalla collaborazione tra ANVA, Modenamoremio e Comune di Modena

mercato di natale modena

Un mercato di Natale con peculiarità ed atmosfere che si rifanno a quelli più tradizionali del Nord Europa, allestito, nel suggestivo contesto di piazza Grande, a due passi dal Duomo, dal 2 al 21 dicembre prossimo.

E gli operatori presenti, quattordici, provenienti da diversi Paesi europei (Germania, Ungheria, Polonia, Lituania, Austria, Finlandia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Italia) troveranno spazio in caratteristiche casette di legno, ove proporranno addobbi natalizi per albero e presepe, oltre a gustose specialità tipiche del periodo dell’Avvento. Questi gli “ingredienti” principali del Mercato di Natale “Weihnachtsmarkte”: manifestazione che approda per la prima volta in città, grazie alla collaborazione tra ANVA-Confesercenti Modena (Associazione Nazionale Venditori Ambulanti) Confesercenti nazionale, Comune di Modena ed+ inserita tra le iniziative natalizie di Modenamoremio.

La manifestazione è un’occasione per curiosare tra le bancarelle alla ricerca di originali idee regalo e addobbi natalizi fatti a mano, per la casa, l’albero e il presepe; assaggiare invitanti specialità gastronomiche e riscaldarsi con deliziose bevande calde.

Sarà infatti possibile trovare: dalle decorazioni tipiche dei paesi del nord dell’Europa in legno ed in ceramica, all’ambra del Baltico; dall’artigianato svedese, alle tovaglie francesi, fino all’oggettistica sacra, icone comprese, provenienti dal Monastero bielorusso di Santa Elisabetta.

E poi ancora: accessori in seta, ma anche prodotti realizzati artigianalmente, riconducibili a tradizioni lituane e finlandesi. Non mancherà quindi, per chi vorrà concedersi una pausa ristoratrice – o semplicemente fare un appetitoso dono ad amici o parenti – la possibilità di gustare piatti della cucina tedesca o polacca: vini speziati, brezen, strudel, wurstel, birra e dolci tradizionali come i kürtöskalács, ‘golosità’ al profumo di cannella nota come il dolce più antico di tutta l’Ungheria. Da ultimo, ma non meno importanti, i giocattoli – anche questi da regalare ai bambini o regalarsi – in legno come vuole la tradizione ungherese.

Ma non sono che una parte dei prodotti originali che faranno bella mostra di sé all’ombra della Ghirlandina, in un’atmosfera che per una ventina di giorni, condurrà visitatori e curiosi in un clima di festa.

Il mercato di Natale, allestito in piazza Grande aprirà sabato 2 dicembre, con inaugurazione prevista alle ore 11.00 alla presenza dell’Assessora alle Attività produttive, Turismo e Promozione della città Ludovica Carla Ferrari. Il mercato Sarà aperto tutti i giorni fino a giovedì 21 dicembre (ultimo giorno), dalle ore 10.00 alle ore 22.00, con orario continuato.

Related News

Comments are closed