Massa Lombarda (Ra), sequestrati a commerciante cinese 50.000 articoli pericolosi per la salute

(Sesto Potere) – Ravenna – 12 febbraio 2018 – Nell’ambito delle attività di servizio a tutela dei consumatori, nei giorni scorsi le Fiamme Gialle della Tenenza della Guardia di Finanza di Lugo hanno svolto mirati controlli in materia di sicurezza prodotti, pervenendo al sequestro di circa 50 mila articoli non conformi alle norme del Codice del Consumo e potenzialmente pericolosi per la salute.

auto guardia di finanza

In particolare, i Finanzieri lughesi hanno sottoposto a controllo un’attività commerciale di Massa Lombarda gestita da un imprenditore di origine cinese, rinvenendo e sequestrando complessivamente 49.124 articoli destinati alla vendita, tra cui prodotti di estetica, cosmesi, bigiotteria e maschere di carnevale, tutti privi delle indicazioni minime previste dalla normativa a tutela della salute dei consumatori.

All’imprenditore sono state contestate sanzioni amministrative sino a 25.823 euro.
L’esatta definizione della sanzione e la destinazione della merce sequestrata saranno ora determinate dalla Camera di Commercio, alla quale il responsabile dell’attività commerciale è stato segnalato.
Nel corso dell’accesso presso l’esercizio è stata anche riscontrata la presenza di un lavoratore in nero, irregolarità che ha formato oggetto di un’ulteriore contestazione da parte delle Fiamme Gialle, con sanzione amministrativa compresa tra 6 mila e 36 mila euro e conseguente segnalazione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro per la sospensione dell’attività commerciale.
  La Guardia di Finanza di Ravenna ricorda il costante impegno a tutela della legalità economicofinanziaria, anche attraverso il contrasto al commercio di prodotti insicuri che, oltre a danneggiare il mercato e le imprese sane che operano nel rispetto delle regole, può mettere in concreto pericolo la salute dei consumatori.

Related News

Comments are closed