Lombardia e Lazio, election day il 4 marzo, e Maroni non si ricandida

(Sesto Potere) – Roma – 9 gennaio 2018 – Il ministero dell’Interno rende noto che “il presidente Zingaretti e il prefetto di Milano Lamorgese, sentito anche il presidente Maroni, hanno fissato per domenica 4 marzo 2018 la data di svolgimento delle elezioni regionali nel Lazio e in Lombardia”. E “gli stessi presidenti hanno chiesto al Viminale di gestire, sulla base di specifici protocolli d’intesa, le rispettive operazioni elettorali” in coincidenza con il voto delle politiche.

zingaretti e maroni

Le elezioni, quindi, si terranno nella medesima data delle votazioni per la Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica: è l’election day .Le altre regioni che devono votare nel 2018 (Molise, Friuli, Trentino, Valle d’Aosta, Basilicata) lo faranno più avanti.

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni nel corso della conferenza stampa dopo la seduta di Giunta regionale, a Palazzo Lombardia, a Milano, ha già dichiarato la sua ferma intenzione di non ricandidarsi: “Confermo che non mi ricandiderò, è una decisione presa in piena autonomia, sulla base di valutazioni personali”.

Nel Lazio il Pd può già affidarsi al governatore uscente Nicola Zingaretti , mentre il Movimento cinque stelle ha  prescelto con un voto online la deputata Roberta Lombardi,

Related News

Comments are closed