Istituti Comprensivi e Centro Istruzione Adulti in Municipio

(Sesto Potere) – Forlì – 13 luglio 2018 – Alla presenza del Sindaco Davide Drei, del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Giuseppe Pedrielli, del Vicesindaco Lubiano Montaguti, dei Dirigenti e Rappresentanti dei nove Istituti Comprensivi forlivesi, sono state presentate  in Municipio le denominazioni assegnate ad ogni singola realtà.

istituti comprensivi

La rete degli Istituti comprensivi

Elementi cardine della nuova organizzazione scolastica nel territorio, gli Istituti comprensivi riuniscono in una stessa organizzazione scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, vicine fra loro, puntando ad offrire continuità ad alunni con un’età compresa tra i 3 e i 14 anni. Ogni Istituto comprensivo comprende quindi più plessi ognuno dei quali mantiene ovviamente la propria storica denominazione.
Forlì gli Istituti comprensivi sono nove e a questi, nell’organizzazione didattica e formativa, si aggiunge il Centro Provinciale Istruzione Adulti Forlì-Cesena.
Le denominazioni
La scelta dei nomi a cui intitolare ogni Istituto è scaturita da un confronto articolato nel tempo che si è sviluppato all’interno dei plessi scolastici e che, prima di essere approvato formalmente, è stato oggetto di un approfondito percorso di condivisione.
Queste le denominazioni:
Istituto comprensivo 1: Tecla Baldoni
Istituto comprensivo 2: Irene Ugolini Zoli
Istituto comprensivo 3: Giuseppe Prati “Don Pippo”
Istituto comprensivo 4: Annalena Tonelli
Istituto comprensivo 5: Tina Gori
Istituto comprensivo 6: Silvio Zavatti
Istituto comprensivo 7: Carmen Silvestroni
Istituto comprensivo 8: Camelia Matatia
Istituto comprensivo 9: Beatrice Portinari
Centro Provinciale Istruzione Adulti Forlì-Cesena: Silver Sirotti
Nel corso dell’incontro è stato concordato che dopo l’inizio dell’anno scolastico, e precisamente nella giornata di martedì 25 settembre, nell’ambito della Settimana del Buon Vivere che quest’anno è dedicata al tema dei luoghi, verrà organizzata una cerimonia di intitolazione in simultanea delle dieci istituzioni.
Ogni realtà, poi, deciderà come organizzare un proprio momento di presentazione e di dedica.

Related News

Comments are closed