Incontri Salvini-Di Maio per far partire un governo giallo-verde

(Sesto Potere) – Roma – 10 maggio 2018 – S’è svolto in mattinata,  nella Sala Siani del Palazzo dei Gruppi della Camera dei deputati,  l’incontro tra i leader del M5s e della Lega,  Luigi Di Maio e Matteo Salvini, in vista della composizione di un governo verde – giallo, dopo il nullaosta di Silvio Berlusconi (che comunque non voterà la fiducia). All’incontro di stamattina erano presenti anche il braccio destro di Di Maio Vincenzo Spadafora e Giancarlo Giorgetti per la Lega.

di maio e salvini

Il vertice s’è concluso con una nota congiunta che spiega: “Sulla composizione dell’esecutivo e sul premier  sono stati fatti significativi passi in avanti nell’ottica di una costruttiva collaborazione tra le parti con l’obiettivo di definire tutto in tempi brevi per dare presto una risposta e un governo politico al Paese”. Già oggi pomeriggio si terrà la prima riunione con i parlamentari ed i tecnici di MoVimento 5 stelle e Lega per cominciare a scrivere il contratto di Governo (che poi sarà votato online dagli iscritti 5Stelle) e identificare poi le figure condivise di ministri e premier, senza che sia esclusa l’ipotesi staffetta tra Salvini e Di Maio.
E i due leader si incontreranno nuovamente domani insieme ai loro luogotenenti.

Le due forze politiche hanno chiesto tempo al capo dello Stato, Mattarella, almeno fino a lunedì.

«Se c’è accordo si parte altrimenti si vota. Molto semplice. Si è aspettato già tanto tempo. Come promesso, stiamo lavorando fino all’ultima ora per far nascere un governo fedele al voto degli italiani»: ha dichiarato  Matteo Salvini.

E Luigi Di Maio dalla sua pagina Fb commenta: «Con Salvini stamattina abbiamo convenuto che è necessario iniziare a parlare di temi, di soluzioni ai problemi degli italiani che aspettiamo da 30 anni.  Il tempo stringe, dobbiamo fare un lavoro fatto bene, dobbiamo ottenere risultati significativi per i cittadini».

 

Related News

Comments are closed