I sindaci Drei e Lucchi al ventennale della Techne

(Sesto Potere) – Forlì 23 giugno 2018 – Techne, ente di formazione di proprietà del Comune di Forlì (attraverso Livia Tellus Romagna Holding Spa) e del Comune di Cesena, ha festeggiato i suoi primi 20 anni a Casa Artusi alla presenza dei Sindaci Davide Drei e Paolo Lucchi in rappresentanza delle rispettive proprietà.

techne

L’evento, realizzato ieri presso la Chiesa dei Servi a Casa Artusi (Forlimpopoli), ha visto la partecipazione di oltre 170 persone tra cui numerosi esponenti del mondo politico, istituzionale ed imprenditoriale provinciale.

Solo per citarne alcuni sono intervenuti, oltre ai due sindaci di Forlì e Cesena, il Sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, il Segretario Provinciale della Lega, Andrea Cintorino, i Consiglieri regionali Paolo Zoffoli e Lia Montalti, il Sindaco di Forlimpopoli Mauro Grandini, il vice-sindaco del Comune di Forlì, Lubiano Montaguti e l’Assessore alla formazione professionale del Comune di Cesena, Lorenzo Zammarchi, nonchè numerosi rappresentanti delle Associazioni di categoria, dei sindacati, degli enti di formazione, di imprese e cooperative del territorio.

Tante storie, racconti e tappe importanti che hanno contraddistinto la vita dell’ente di formazione in questi 20 anni. Numerose le autorità ed i politici che hanno partecipato all’evento per ricordare con i dipendenti, collaboratori, docenti e le famiglie, la storia di un ente che fonda le sue radici negli anni ’60 quando ancora i due centri di Forlì e Cesena erano separati e dipendevano dal Ministero. Passati poi di proprietà alla Regione nel 1972 in qualità di Centri di Formazione Professionale, è solo nel 1998 che le due sedi si uniscono e viene costituito Techne che diventa di proprietà dei Comuni di Cesena e di Forlì.

“Tanti corsi realizzati in questi anni nei diversi settori – spiega Lia Benvenuti, direttore generale di Techne – dalla meccanica all’estetica, dallo svantaggio al socio-sanitario, dall’informatica all’ambiente, sono moltissime le iniziative e migliaia gli allievi che si sono formati nei due centri, acquisendo professionalità che hanno speso con profitto sul territorio”.

Ad oggi Techne conta 16 dipendenti e oltre 20 collaboratori stabili, con oltre 2 milioni di fatturato, l’agenzia rappresenta uno dei centri di formazione più importanti della Provincia.

“Un ente che risponde ai fabbisogni del territorio – sottolinea Paolo Lucchi, sindaco di Cesena – che negli anni ha portato avanti progetti innovativi e di successo, soprattutto negli ambiti del welfare e dell’esecuzione penale, distinguendosi anche sul piano nazionale”.

Anni di lavoro centrato principalmente sul territorio dei due Comuni, ma nei periodi più complicati per il sistema della formazione professionale regionale, Techne ha saputo rinnovarsi, attivando progetti e percorsi in Regione Sardegna, sperimentando nuovi partenariati e nuovi ambiti di intervento.

“Una mission pubblica quella di Techne – sottolinea Davide Drei, sindaco di Forlì –  che attraverso la formazione ha dato risposta, in questi vent’anni, alle necessità orientative e formative di giovani, anche svantaggiati, fornendo risposte chiare ed efficaci per favorire l’occupazione”.

L’evento è stato anche l’occasione per salutare il Consiglio di Amministrazione uscente rappresentato dal Presidente Simone Trevisani (Gruppo Trevi) e dare il benvenuto al nuovo Consiglio appena insediato con la presidenza di Sergio Lorenzi (Elfi Spa).

 

 

Related News

Comments are closed