Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì , 600.000 euro per bandi Infrastrutture per il sociale

(Sesto Potere) – Forlì – 8 novembre 2018 – Martedì 6 novembre è stato presentato al Monte di Pietà il nuovo bando”Infrastrutture per il sociale” promosso dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna in collaborazione con Intesa Sanpaolo, capace di un plafond di 600.000 euro ripartito su due distinte linee operative: automezzi e immobili/attrezzature.

ingresso sede Fondazione Carisp

Le richieste di contributo vanno compilate ed inviate tramite l’apposito servizio on-line.
Tale sistema è stato studiato per rendere più semplice e veloce il caricamento di tutte le informazioni utili a valutare i progetti presentati.
Questa modalità consente maggiore affidabilità grazie ai controlli preventivi relativi a qualità e quantità delle informazioni inserite. I controlli, infatti, evitano l’invio di dati errati e impediscono la mancata compilazione delle informazioni fondamentali per la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

La procedura permette la compilazione guidata della richiesta evitando ogni ambiguità nelle informazioni richieste grazie ad aiuti (help) contestuali che ti accompagnano passo passo.

Si potranno  caricare i progetti anche in tempi e sessioni diversi fino al loro completamento e solo all’atto della conferma (invio della scansione dell’ultima pagina del modulo sottoscritto in originale dal legale rappresentante) il

sede Fondazione

progetto verrà trasferito telematicamente alla Fondazione. Non è più richiesta il formato cartaceo della modulistica.

 L’ideazione di bandi risponde all’esigenza di assicurare:  la massima trasparenza nell’attività erogativa;  la massima pubblicità alla stessa; e una maggior uniformità nella presentazione delle domande garantendo, al contempo, una più rapida e agile evasione delle stesse.

Al momento sono aperti due bandi: il Bando infrastrutture per il sociale , che  si compone di un Regolamento generale unitario e di due distinte linee operative in relazione alle caratteristiche degli specifici interventi; e il Bando inserimento lavorativo disabili – III edizione

Sono invece conclusi la quinta edizione del Bando Territori di Comunità e la seconda edizione del Bando Sport.

 

Related News

Comments are closed