Fca cede Magneti Marelli alla giapponese Ck Holdings per 6,2 miliardi

(Sesto Potere) – Torino – 22 ottobre 2018 – FCA – Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato oggi con un comunicato stampa di aver siglato un accordo definitivo (l'”Operazione”) per la cessione del business della componentistica per autoveicoli Magneti Marelli S.p.A. (“Magneti Marelli”) a CK Holdings Co. Ltd. “(“CK Holdings”), holding di Calsonic Kansei Corporation (“Calsonic Kansei”), uno dei principali fornitori giapponesi di componentistica per autoveicoli a  controllato dal fondo americano Kkr.

Magneti Marelli

Al termine dell’operazione, CK Holdings sarà rinominata come Magneti Marelli CK Holdings*.

Le attività congiunte di Calsonic Kansei e Magneti Marelli rappresenteranno il 7mo gruppo indipendente più grande al mondo per fatturato nella componentistica per autoveicoli.

Il controvalore dell’Operazione è pari a 6,2 miliardi di euro. L’operazione dovrebbe concludersi nella prima
metà del 2019 ed è soggetta ad approvazioni da parte delle autorità regolatorie e ad altre consuete condizioni
di chiusura.

Secondo FCA: “L’Operazione rappresenta un’opportunità unica di combinare due business di successo per creare
uno dei principali fornitori mondiali indipendenti di componenti automobilistici, con un fatturato complessivo di
15,2 miliardi di euro (1.975 miliardi di yen1)”.

La nuova entità opererà su quasi 200 impianti e centri di ricerca e sviluppo in Europa, Giappone, America e Asia-Pacifico.
La vendita –  garantisce sempre  il comunicato –  non avrà impatti sui livelli occupazionali.
I dipendenti sono 43.000 nel mondo di cui 9.981 in Italia, dove la sede centrale è a Corbetta, in provincia di Milano. Gli altri stabilimenti italiani sono in Piemonte, Campania ed Emilia Romagna (dove c’è l’importante sede di Crevalcore, in provincia di Bologna, vedi foto).

FCA ha inoltre sottoscritto un contratto di fornitura pluriennale che rafforzerà ulteriormente una relazione di
mutuo beneficio sia per le gamme di offerta in crescita di Magneti Marelli che di FCA e che sosterrà le

M Marelli_Crevalcore

operation di Magneti Marelli in Italia, ben posizionandole per una continua crescita e successo nel futuro.

L’azienda combinata sarà guidata da Beda Bolzenius, attuale CEO di Calsonic Kansei, basato in Giappone.
Ermanno Ferrari, CEO di Magneti Marelli, entrerà a far parte del board di Magneti Marelli CK Holdings*.

Ermanno Ferrari, Amministratore Delegato di Magneti Marelli ha dichiarato: “Questa è una giornata di
trasformazione sia per Magneti Marelli che per Calsonic Kansei, che creano così un business globale con una
gamma eccezionale, presenza geografica, competenza e prospettive future. Questo è un momento di grande
opportunità per tutti i nostri collaboratori, che fanno parte di un’azienda sicura, in crescita e indipendente di
notevole portata che può guardare al futuro con energia, ambizione e fiducia”.

Related News

Comments are closed