Elezioni comunali: alle 12 ha votato il 19,82% degli italiani

(Sesto Potere) – Roma – 10 giugno 2018 – Oggi si vota in oltre 700 comuni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali. Sulla base dei dati raccolti dal Viminale alle ore 12 appena il 19,82% degli aventi diritto s’è recato alle urne  nei 623 comuni dei 761 chiamati alle urne per le elezioni comunali. Le Regioni con la più alta affluenza sono Sardegna (22,74%) , Emilia-Romagna (21,84%) e Liguria (21,65%).

elezioni-comunali

Un test importante per partiti, movimenti e nuove coalizioni sono chiamati alle urne  6 milioni e  744.087 italiani.

Sul totale dei comuni al voto si contano 109 comuni “superiori”, cioè con più di 15.000 abitanti e 651 “inferiori”. I capoluoghi di provincia interessati dalla consultazione elettorale sono Brescia, Sondrio, Treviso, Vicenza, Imperia, Massa, Pisa, Siena, Ancona, Teramo, Terni, Viterbo, Avellino, Barletta, Brindisi, Catania, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani.

Sono interessati dalla consultazione elettorale anche due consigli circoscrizionali, il III e l’VIII Municipio di Roma Capitale.

I seggi rimarranno aperti fino alle ore 23. Per l’eventuale ballottaggio si vota il 24 giugno.

elezioni-comunali

Alle precedenti elezioni amministrative omologhe, la percentuale dei votanti (sempre  alle ore 12) era stata del 14,48%. Il dato non tiene conto del risultato dei Comuni siciliani, gestito direttamente dalla Regione e non dal Ministero dell’Interno.

In Sicilia  andranno al voto 138 comuni su 390, con 19 città oltre i 15mila abitanti  e i capoluoghi Catania, Messina, Ragusa, Siracusa e Trapani.

Related News

Comments are closed