Controlli salubrità alimenti, operazione Nas di Parma a Modena

(Sesto Potere)  – Parma – 10 agosto 2018 – Proseguendo nei controlli nella salubrità degli alimenti il NAS di  Parma ha ispezionato un’attività commerciale sita in provincia di Modena.

NAS parma

Durante il controllo i militari hanno rinvenuto 1245 kg. di coppa stagionata, stoccata all’interno di un capannone industriale di grandi dimensioni, ubicato sul retro dell’edificio di lavorazione principale, non autorizzato dall’autorità sanitaria e non idoneo dal punto di vista igienico sanitario poiché la struttura presentava massive deiezioni di animali, principalmente di gatti ed uccelli, anche in prossimita’ della macchina confezionatrice dei prodotti alimentari.

Durante la medesima ispezione, inoltre, i Carabinieri hanno trovato all’interno di una cella frigorifera circa 2420 kg di zampe suine prive delle indicazioni obbligatorie afferenti la rintracciabilità.

Per le violazioni riscontrate gli operatori del NAS di  Parma hanno sequestrato gli alimenti irregolari, hanno deferito il legale rappresentante dell’attività all’Autorità Giudiziaria e hanno contestato sanzioni amministrative per un valore di 14.500 euro.

L’azienda USL di Modena inoltre, intervenuta sul posto su segnalazione dei militari, ha proceduto alla sospensione dell’attività. Il valore dei provvedimenti adottati è di 1.040.000 euro.

Related News

Comments are closed