Confindustria Forlì-Cesena, Italo Carfagnini s’è dimesso

(Sesto Potere) – Forlì – 12 gennaio 2018 – Il presidente di Confindustria Forlì-Cesena, Italo Carfagnini, si sarebbe dimesso. All’origine della decisione – sollecitata dalla segreteria nazionale di Confindustria  – la mancata adesione dell’associazione degli industriali di Forlì-Cesena alla Confindustria unica della Romagna, attualmente formata solo da Rimini e Ravenna.

Italo Carfagnini

La notizia non è stata ancora ufficializzata, ma è data per certa dall’edizione odierna del “Resto del Carlino” di Forlì.

Nell’assemblea  annuale di Confindustria Forlì-Cesena, questa estate  a Cesenatico, erano emerse da parte di importanti manager di impresa numerose  sollecitazioni per riavviare il percorso verso un’unica rappresentanza delle imprese industriali di tutte le Province della Romagna.

Il tentativo era quello di sanare lo strappo dell’aprile del 2016, quando  il Consiglio Direttivo di Confindustria Forlì-Cesena, quasi all’unanimità,   aveva detto “no”   alla fusione con le Associazioni territoriali di Ravenna e Rimini per la creazione dell’unico soggetto rappresentativo di “Confindustria Romagna”.

Related News

Comments are closed