Arte, la mostra dell’Ottocento al San Domenico si presenta a Milano Marittima

(Sesto Potere) – Forlì / Cervia – 11 agosto 2018 – Lunedì 13 agosto alle ore 21,30 presso il Grand Hotel Gallia, Piazzale Torino 16 a Milano Marittima, la manifestazione culturale “Cervia, la spiaggia ama il libro” propone la presentazione in Anteprima nazionale della mostra 2019 “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini” (vedi foto-cartolina a lato) , organizzata ai Musei San Domenico e del San Giacomo (vedi foto in basso) dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì (dal 9 febbraio al 16 giugno 2019).

mostra 800 forlì

Interverranno Piero Boni, Presidente Confcommercio Ascom Cervia, Roberto Pinza, Presidente Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Andrea Corsini, Assessore al Turismo Regione Emilia Romagna, Luca Coffari, Sindaco di Cervia, Davide Drei, Sindaco di Forlì.  La serata evento avrà il suo culmine nella relazione del Direttore Generale Mostre Musei San Domenico, Gianfranco Brunelli.

Dopo la grande esposizione 2018 sul Cinquecento “L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio” con oltre 100mila visitatori nel 2019 ci sarà “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”, dedicata all’Italia post-unitaria della seconda metà dell’Ottocento. Citati Hayez con il suo celebre bacio e Pelizza da Volpedo (l’autore del famoso ‘Quarto Stato’), oltre ai macchiaioli e a Segantini.

Chiuderà l’incontro l’intervento del direttore Confcommercio Ascom Cervia Cesare Brusi. Condurrà la serata la giornalista Margherita Barbieri. Durante l’evento, esecuzione di brani del 1800 eseguiti da Emanuela Grassetto (violino) e Fabrizio  Flisi (pianista).

Confcommercio Ascom Cervia e Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì collaborano dal 2006, anno in cui fu allestita la prima mostra ai Musei San Domenico dedicata al pittore forlivese Marco Palmezzano. Nel corso degli anni, il

san giacomo

numero di visitatori dei Musei San Domenico, provenienti dalle strutture ricettive della nostra riviera adriatica, è progressivamente aumentato grazie alle iniziative che Confcommercio Ascom Cervia ha intrapreso, non solo con i propri associati, ma coinvolgendo le località limitrofe fino a Riccione. Le grandi mostre forlivesi sono, quindi, parte integrante dell’offerta turistica cervese.

Cervia, la spiaggia ama il libro è promossa dall’Associazione Culturale Cervia, la spiaggia ama il libro con il patrocinio e il contributo del Comune di Cervia e si avvale della collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia, Camera di Commercio di Ravenna, Comune di Cervia, APT Servizi Emilia Romagna, Il Resto del Carlino-Quotidiano Nazionale, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì,  Batani Select Hotels, Ponzi srl, Yoga, Paradiso Hotel Bovelacci, Bagnaresi Lara consulente finanziario private, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P., Hotel Gambrinus & Strand, Terme di Cervia, Cuore di Carta, Si Frutta, Libreria Mondadori di Cervia e Libreria Librolandia di Milano Marittima. La rassegna letteraria si avvale del patrocinio del Consiglio Nazionale Ordine dei giornalisti e del Centro per il libro e la lettura.

Related News

Comments are closed