Amministrative, vince il centrodestra, Pd perde roccaforti, flop dei 5 Stelle

(Sesto Potere) – Roma – 11 giugno 2018  –  Il responso delle urne si profila : le amministrative del 10 giugno vanno al centrodestra, a trazione  Lega , che sfonda nelle zone ex rosse come Pisa o Terni, ma anche in Puglia e Sicilia. In netto calo il Pd , non soltanto  nelle regioni rosse ma anche   nelle città roccaforti della Toscana. Male il  Movimento 5 stelle, a tre mesi dal successo alle politiche. 

scheda

Doppio segnale negativo  importante per i “grillini” nei due municipi (il III e l’VIII) di Roma  – città governata dal sindaco Raggi –   dove il Movimento 5 Stelle con entrambi i candidati viene spazzato via ed a Ivrea, città adottiva di Davide Casaleggio e sede del summit annuale dei pentastellati, dove il M5S è la quarta forza con appena il  13,7% .

Catania il centrodestra di Salvatore Pogliese corre verso la vittoria  già al primo turno,spazzando via  il sindaco uscente del Pd Enzo Bianco che si ferma intorno al 30%. Stessa  musica nelle città venete di  Treviso e Vicenza dove il centrodestra vince già al primo turno, sottraendo al centrosinistra  due capoluoghi di provincia conquistati alle amministrative del 2013.

Il centrodestra parte in vantaggio  anche nei ballottaggi del  del 24 giugno  che si profilano a Imperia, Teramo, TerniSondrio, Viterbo  e Brindisi. A Barletta il centrodestra potrebbe vincere già al primo turno. A Ragusa il ballottaggio potrebbe riguardare FdI e M5s. A Viterbo e Messina centrodestra e civiche

salvini

Il Pd vince a Brescia e corre al ballottaggio con il centrosinistra  ad Ancona  e Vicenza.

Ballottaggi tra centrodestra e centrosinistra si profilano anche a  Massa, Pisa, Siena  e Siracusa.

Ballottaggi tra centrosinistra e M5s si profilano ad Avellino ed Imola  etra centrodestra e M5S a Terni.

“Sono molto contento per i sindaci e i cittadini, che avranno ottimo sindaci. E per i ballottaggi in città difficilissime sino a ieri”:  è il primo commento del leader del Carroccio Matteo Salvini.

Mentre il reggente del Pd Maurizio Martina  vede dal voto dei Comuni “segnali incoraggianti” sottolineando che Pd network e centrosinistra crescono rispetto alle politiche. Ora massimo impegno ovunque per i ballottaggi! A Brescia capolavoro di  Del Bono e di tutto il PD”. A Brescia , infatti, il sindaco uscente del centrosinistra Emilio Del Bono è stato riconfermato al primo turno.

Da segnalare che il critico d’arte  Vittorio Sgarbi è stato eletto sindaco di Sutri, in provincia di Viterbo, con il 58,79% dei voti. Ha avuto la meglio sul candidato della Lista Civica Sutri, Luigi Di Mauro,  fermo al 41,20%. Lo stesso Sgarbi , dal 2008 al 2012, aveva già ricoperto il ruolo di primo cittadino nel comune siciliano di Salemi.

 

Related News

Comments are closed