Abusivismo e abbigliamento contraffatto, operazione Finanza Reggio Emilia

(Sesto Potere) – Reggio Emilia – 17 luglio 2018 –  La Guardia di Finanza di Reggio Emilia in occasione dei concerti dei cantanti “Benji & Fede” e di “Ermal Meta”, svoltisi rispettivamente il 10 e il 12 luglio 2018 nell’area esterna della zona Fiere di Reggio Emilia, hanno svolto numerosi servizi finalizzati a prevenire e reprimere i fenomeni di abusivismo, quasi sempre correlati alla commercializzazione di capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti e/o prodotti da considerarsi irregolari ai fini della tutela della salute del consumatore.

finanza reggio

Le attività predisposte dalle Fiamme gialle hanno consentito di scongiurare l’afflusso di molti venditori ambulanti abusivi; di intercettare 3 autovetture cariche di materiale illegale pronto ad essere distribuito ed immesso in consumo nel corso dei citati eventi e di reprimere singole condotte illecite in flagranza di reato.

Complessivamente i finanzieri di Reggio Emilia hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica 10 persone, tutte di origini campane, con età compresa tra i 30 e 40 anni, perché ponevano abusivamente in vendita, nei momenti antecedenti e durante gli eventi musicali, prodotti ed accessori di abbigliamento palesemente contraffatti.

Nei loro confronti sono stati sottoposti a sequestro oltre 1.000 beni, consistenti in sciarpette, fascette, braccialetti e accendini, i quali oltre a riportare marchi contraffatti, erano potenzialmente pericolosi per la salute, in quanto non offrivano alcuna garanzia di sicurezza in relazione alle modalità di fabbricazione, alla composizione del materiale ed alla sua provenienza.

Related News

Comments are closed