accordo con società turca

A Codigoro presentato l’investimento della società turca Kastamonu

(Sesto Potere) – Codigoro (Fe) – 9 settembre 2017 – Al via gli investimenti della società turca Kastamonu, che produce pannelli truciolari, a Pomposa di Codigoro (Fe). Gli aspetti e i dettagli del sito produttivo sono stati illustrati, in occasione dell’inaugurazione della Fiera di Santa Croce, all’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi, dal sindaco di Codigoro, Alice Zanardi, dal Ceo di Kastamonu, Haluk Yildiz e dai responsabili del progetto Yusuf Ileri e Esat Özogug.

accordo con società turca

accordo con società turca

L’assessore Palma Costi, che si è impegnata a valutare tutti gli aspetti dell’investimento che attengono alla ricerca e alla formazione, ha sottolineato che “si tratta di un progetto di grande respiro fondamentale per la filiera produttiva e che premia la capacità di fare gioco di squadra tra istituzioni e attrarre progetti di investimento per lo sviluppo del territorio.

L’Emilia-Romagna si conferma sempre più competitiva”.

Tra gli strumenti regionali a disposizione quelli relativi alla ricerca e alla formazione, con la possibilità di partecipare a bandi Horizon 2020, a progetti di ricerca regionali finanziati con bandi sulla Legge 14 sulla attrattività.

Il management di Kastamonu ha ribadito che l’investimento complessivo sul sito di Pomposa, tra acquisto all’asta, investimenti in macchinari edili, elettrici e di carpenteria, sarà di circa 100 milioni di euro: a pieno regime la stima dell’azienda è di una occupazione che supererà le 200 unità.

L’azienda sta accelerando i lavori per presentare al Comune di Codigoro e alla Regione il progetto per ottenere le dovute autorizzazioni (Aia – Via), perché intende iniziare la produzione nel primo trimestre del 2018.

Related News

Comments are closed